Dietro ogni impresa di successo
c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa
"Peter Druker"
 
 
 

Consulenza

Qualità e Servizi Sociali

La collettività è ormai consapevole che la qualità di un servizio offerto non può prescindere dalla qualità organizzativa di una struttura e dei processi che la compongono.  La qualità, nell'ambito dei servizi socio assistenziali alla persona, è un requisito richiesto dagli utenti e dalle loro famiglie. L'incremento dei livelli di qualità di un servizio, se non opportunamente gestito con una logica sistemica, può comportare un aumento dei costi della gestione con sprechi ed inefficienze.

Per aumentare la qualità dei servizi e contenere i costi, l'UNI ha creato specifiche norme per i servizi socio assistenziali che rappresentano degli standard utili per trasferire la cultura organizzativa e della qualità del servizio, in grado di promuovere effetti positivi a cascata, come ad esempio l'ascolto,  la soddisfazione ed il coinvolgimento dell'utente.

Alcuni vantaggi derivanti dall'applicazione dei sistemi proposti dalle norme UNI nel sociale sono:

  • razionalizzazione dei processi organizzativi ed ottimizzazione dei costi;
  • possibilità di controllare/monitorare i processi nella direzione di un miglioramento continuo;
  • creazione della fiducia negli utenti (nei confronti della struttura e del personale) che possono anche scegliere (profilare) consapevolmente il proprio "progetto di assistenza";
  • pianificazione delle attività, quindi conseguente allocazione delle risorse ottimizzata;
  • costante miglioramento qualitativo del servizio offerto;
  • possibilità di accedere ad appalti della pubblica amministrazione;
  • comunicazione all'esterno degli impegni di qualità presi e soddisfatti,  misurabili in modo imparziale ed oggettivo (questo si traduce in un vantaggio rispetto alle strutture concorrenti).

Nello specifico, alcune norme interessanti sono:

  • Per le strutture che erogano servizi residenziali di assistenza agli anziani la norma UNI 10881:2000;
  • Per le Comunità educative, di pronta accoglienza, di tipo familiare e ai gruppi appartamento la norma UNI 10928:2001 "Servizi - Residenze per minori";
  • Per le strutture operanti per il recupero, il mantenimento nell'ambiente sociale e familiare, l'integrazione e la partecipazione alla vita sociale delle persone con disabilità, la norma UNI 11010 "Servizi - Servizi residenziali e diurni per persone con disabilità ";
  • Per le strutture che erogano Servizi residenziali e semi- residenziali per persone con problematiche connesse all'uso o alla dipendenza da sostanze stupefacenti e/o psicotrope, la norma UNI 10031:2003

Queste norme possono integrarsi anche con la UNI EN ISO 9001, permettendo alle strutture di ottenere anche la relativa certificazione da parte di un Ente terzo accreditato.

Richiedi informazioni »

In Evidenza

CHI SIAMO NEWS CONTATTI BUSINESS SOLUTION TURISMO FORMAZIONE CONSULENZA

Nuovi Scenari S.r.l.

Borgo Merlino, 11 - 70016 Noicattaro (Bari) - Tel. +39 0805432496 Fax. +39 0802143875
eMail: info@nuoviscenari.it - P.IVA 06470120723

Google+

sviluppo web logovia
NEWSLETTER
Ricevi periodicamente informazioni su opportunità
e notizie riservate alle imprese.
Il servizio è completamente gratuito.