Spread the love

Sistema di Gestione per la Salute e sul Lavoro con la ISO 45001

In questo periodo assistiamo al verificarsi di mutamenti importanti nello scenario globale che stanno cambiando rapidamente il modo di vivere delle persone ed il loro modo di lavorare.

Ciò impone alle organizzazioni private e pubbliche, di qualsiasi dimensione e settore, di cambiare il loro modo di operare, ovvero di diventare resilienti, dedicando energie importanti per affrontare i rischi, cogliendo opportunità anche nelle situazioni negative.

Se poi si ha la responsabilità di creare e mantenere le condizioni di lavoro in sicurezza, si comprende quanto sia importante seguire una metodologia valida di tipo sistemico, per cogliere opportunità ed evitare spiacevoli conseguenze.

L’adozione di un Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro permette di identificare e tenere sotto controllo i rischi legati alla salute e sicurezza sul lavoro, ridurre il numero di potenziali incidenti, essere conformi alla legislazione vigente e migliorare in modo continuo le performance.

In questo modo si proteggono le persone e si preserva la continuità del business di un’azienda.

La norma UNI ISO 45001:2018 (sta sostituendo la BS OHSAS 18001:2007) fornisce alle aziende un approccio strutturato alla pianificazione, implementazione e gestione di un Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro, con lo scopo di fornire gli strumenti organizzativi per affrontare le possibili “situazioni di rischio”, spostando il concetto del mero recepimento di una prescrizione legislativa ad un approccio gestionale alla “Sicurezza” con l’obiettivo della “prevenzione”.

Si tratta di un sistema valido per le organizzazioni di qualsiasi dimensione, operanti in qualsiasi settore.

Perché la certificazione UNI ISO 45001?

La certificazione del sistema di gestione in conformità alla UNI ISO 45001 consente alle aziende di ottenere i seguenti vantaggi:

  • Taglio dei costi assicurativi (taglio premio INAIL e politiche bonus/malus dell’INAIL;
  • Potenziale riduzione del numero di infortuni, dei tempi di inattività e dei costi associati;
  • Dimostrazione di conformità legale e normativa;
  • Dimostrazione di un approccio innovativo e all’avanguardia;
  • Maggiore probabilità di acquisire nuovi clienti e partner commerciali;
  • Migliore gestione dei rischi relativi a salute e sicurezza;
  • Potenziale riduzione dei costi della non sicurezza
  • spese per interventi di riparazione/sostituzione su macchine ed attrezzature ed altri interventi di ripristino;
  • sanzioni e problemi vari con gli enti preposti al controllo;
  • spese per medici, legali e per l’intervento di periti;
  • spese giudiziarie.
  • Accesso alle agevolazioni nelle procedure di finanziamento e semplificazioni burocratiche/amministrative;
  • Miglioramento del rapporto e della comunicazione con le Autorità;
  • Miglioramento dell’immagine aziendale verso i clienti esterni e i dipendenti interni;
  • Integrazione con i ISO 9001 e ambientale ISO 14001;
  • l’adozione di un SGSL conforme all’art. 30 del Lgs. 81/2008 e s.m.i. ha efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni (D.Lgs. 231/2001).